I 10 cibi che fanno bene ai denti

cibi che fanno bene ai denti

Prendersi cura del proprio sorriso significa avere a cuore la salute generale di tutto il corpo e del proprio sistema immunitario.

All’inizio può sembrare difficile entrare nel giusto mood, ma una volta avviato il percorso i benefici che si riscontrano sono così elevati che non se ne potrà più fare a meno.

Per garantire la salute generale del proprio corpo, in Studio Cagnin lo ripetiamo spesso, è fondamentale seguire un mix ideale di: attività sportiva, sonni regolari, prevenzione e alimentazione.

Oggi ci concentriamo su quest’ultimo aspetto: ovvero la scelta dei cibi che fanno bene ai denti e quelli da evitare.

Alimentazione e salute orale

Ormai è ampiamente dimostrata la strettissima correlazione tra gli alimenti che assumiamo e la salute orale.

Molti sanno infatti che il consumo eccessivo di alcuni alimenti ricchi di zuccheri (bevande incluse) aumentano il rischio di carie, rappresentando dei veri e propri nemici, non solo della bocca ma dell’intero organismo.

Tuttavia pochi sono a conoscenza dei cibi che favoriscono la protezione dei denti, dei veri e propri amici dei denti. Oggi perciò vogliamo approfondire il tema dei cibi disintossicanti, fornendovi una lista di consigli utili e di cibi che fanno bene ai denti, da integrare nel vostro piano alimentare.

Non si tratta dunque di una dieta – per questo vi consigliamo di affidarvi a un professionista che saprà guidarvi attraverso una visita personalizzata – ma un aiuto per depurare il proprio organismo da batteri e tossine e tornare a sentirsi sani e leggeri.

I cibi che fanno bene ai denti (e a tutto il corpo) sono ricchi di nutrienti

A tavola è importante seguire un’alimentazione variegata, che permetta di assumere tutti i nutrienti necessari al nostro corpo a mantenersi in salute.

I denti e le gengive hanno bisogno, in particolare, dell’assunzione di vitamine e minerali.

VITAMINE per denti sani

  • Vitamina A

Dove puoi trovarla: frutta e verdura di colore arancione.
Perchè: per la protezione delle gengive.

Il consiglio di Studio Cagnin: per un migliore assorbimento, abbinala a formaggi stagionati, uova e olio.

  • Vitamina B

Dove puoi trovarla: pesce, funghi, carne di maiale o tacchino, latte e derivati.
Perchè: per la salute di tutta la bocca, ma anche di cute e capelli, apparato gastrointestinale e fegato.

  • Vitamina C

Dove puoi trovarla: principalmente agrumi e kiwi, ma anche peperoni, uva, fragole e prezzemolo.
Perchè: fondamentale per il rafforzamento dell’intero sistema immunitario e per rinforzare le gengive.

  • Vitamina D

Dove puoi trovarla: è presente in molti pesci, come lo sgombro, il tonno, il salmone e la trota.

Perchè: la vitamina D è fondamentale per l’assorbimento del calcio, che serve per mantenere in salute le ossa e i denti.

Il consiglio di Studio Cagnin: oltre all’alimentazione, il modo più semplice per integrare il calcio è l’esposizione solare. In estate, quindi, con le dovute attenzioni e filtri UV, fate il carico di luce solare con una bella passeggiata all’aria aperta!

MINERALI per denti sani

  • Fluoro

Dove puoi trovarlo: tè, pesce, frutti di mare, patate, mele, cereali e spinaci.
Perchè: indispensabile per la mineralizzazione dello smalto dei denti.

  • Calcio

Dove puoi trovarlo: latte e derivati, semi, legumi, pesce e verdure a foglia verde.
Perchè: i nostri denti e le nostre ossa sono formati principalmente da calcio.

  • Magnesio

Dove puoi trovarlo: cereali integrali, cioccolato amaro, frutta secca, mais, carciofi e lenticchie.
Perchè: protegge lo smalto e i colletti dentali ed evita il problema della sensibilità dentale.

  • Fosforo

Dove puoi trovarlo: semi oleosi, frutta secca, legumi, pesce e uova
Perchè: per il benessere di denti e ossa

  • Zinco:

Dove puoi trovarlo: carne, pollame, pesce, crostacei, uova e latticini.

Perchè: per le sue proprietà antibatteriche e deodoranti

I cibi sconsigliati dallo Studio Cagnin

  • No pane e pasta bianche

Durante il processo di raffinatura, la farina 00 viene privata della maggior parte delle sostanze nutritive e contiene una grande quantità di zuccheri complessi, che contribuiscono alla formazione di tartaro.

Il consiglio di Studio Cagnin: sostituisci il pane e la pasta bianca con alimenti a base di farine integrali o semi-integrali. Vedrai che in poco tempo ti abituerai al sapore e alla consistenza e non potrai più farne a meno.

  • No zuccheri, come bevande gassate, snack o dolci gommosi.

Caramelle e dolci gommosi si attaccano ai denti e al bordo gengivale. I batteri nocivi presenti nella bocca si cibano di questi zuccheri complessi e producono gli acidi che attaccano e distruggono lo smalto dentale.

Il consiglio di Studio Cagnin: hai mai provato a masticare la radice di liquirizia al naturale? Aiuta a prevenire la carie e dona un fresco sapore a tutta la bocca.

  • No latte e derivati

I latticini contengono molto calcio e, soprattutto nell’età evolutiva, sono fondamentali per costruire un apparato scheletrico -denti inclusi- sano e robusto.

Da adulti però perdiamo la quasi totalità delle lattasi, ovvero gli enzimi che servono alla digestione del latte. Abusare perciò di prodotti a base di latte, in età adulta, creerà uno stato di accumulo di acido lattico che, essendo presente in quantità eccessiva nell’organismo, diventerà tossico.

I 10 cibi disintossicanti consigliati dallo Studio Cagnin

Vediamo perciò quali sono i cibi che fanno bene ai denti e alle gengive:

  • CACAO 99%

Il cacao è ricco di sostanze – i tannini, i floruri e i fosfati – che aiutano a proteggere da carie e placca. Inoltre il cacao amaro è uno dei cibi che fanno bene ai denti perchè contiene alcuni antibatterici naturali in grado di impedire allo Streptococco mutans, il batterio responsabile della carie, di produrre il glucano.

  • ACQUA E TISANE SENZA ZUCCHERO

Soprattutto il mattino a digiuno o lontana dai pasti, l’idratazione è molto importante per il benessere del corpo. Un organismo ben idratato soffre raramente di molti disturbi comuni come mal di testa, affaticamento, allergie e dolori muscolari, e mantiene un sorriso sano e a lungo.
Acqua e tisane senza zucchero rimuovono infatti i residui di cibo e contrastano l’acidità del cavo orale.

  • TE’ VERDE

In sostituzione dell’acqua potete optare anche un dissetante tè verde: ricco di polifenoli, è un aiuto contro i batteri e aiuta a prevenire la carie.

Una ricerca dell’Università giapponese di Tohoku ha dimostrato che chi beve almeno una tazza di tè verde ogni giorno ha il 19% di probabilità in meno di andare incontro ad infezioni o malattie gengivali.

Il consiglio di Studio Cagnin: ricordati che il té può macchiare i denti, quindi è sempre necessario sciacquare la bocca dopo averlo consumato e prestare particolare attenzione alla propria igiene orale.

  • CEREALI E FARINE INTEGRALI

Come dicevamo, le farine e i cereali integrali sono molto ricchi di fibre e vitamina B, oltre che proteine vegetali e minerali come manganese, selenio e magnesio che favoriscono la regolarizzazione dell’intestino e la disintossicazione dell’organismo.

  • FRUTTA

Frutta e fibre sono ricche di sostanze antibatteriche e quindi sono in assoluto tra i migliori cibi che fanno bene ai denti e a tutto l’organismo.

Ciliegie e pomodori contengono fluoro, kiwi e agrumi sono ricchi di vitamina C e prevengono le infiammazioni gengivali, mirtilli rossi e altri frutti di bosco hanno proprietà antibatteriche e difendono i denti dai batteri nocivi.

Il consiglio di Studio Cagnin: scegli preferibilmente di stagione, non troppo acida e zuccherina e, dove puoi, lava bene la buccia per poterla mangiare insieme alla polpa del frutto.

  • FRUTTA SECCA

Ricche di vitamine del gruppo B e E, di sali minerali e fibra, noci, mandorle, nocciole e frutta oleosa in genere sono una fonte preziosa di calcio. Assunte in piccole dosi sono un ottimo alleato del nostro sorriso.

  • VERDURA

Le verdure, soprattutto quelle a foglia larga o più croccanti, che richiedono una masticazione più vigorosa, stimolano la salivazione, detergono e massaggiano denti e gengive.

In particolare finocchi, sedano e carote, grazie alla loro fibrosità e croccantezza, puliscono i denti e rinfrescano l’alito e sono quindi un vero e proprio aiuto nell’igiene orale.

  • LEGUMI

Tra i cibi che fanno bene ai denti dobbiamo ricordare anche i legumi: ceci, lenticchie e fagioli contengono infatti grandi quantità di ferro e magnesio, entrambi importanti per preservare la salute orale.

  • PESCE

Il pesce è contiene grandi quantità di vitamina D, che facilita l’assorbimento di calcio e fosforo. In particolare il salmone, il merluzzo, il branzino, il rombo sono molto ricchi di Omega3, fondamentale per il rafforzamento delle ossa (anche quelle mandibolare e legate alla bocca).

  • UOVA

Le proteine delle uova sono le più complete contenute nel cibo, seconde solo al latte materno.

Fonte naturale di selenio e vitamina D, le uva stimolano il sistema immunitario e contribuiscono a rafforzare la salute di ossa e denti.

Conclusione

Oggi lo stile di vita è accompagnato spesso da un’alimentazione scorretta che, associata a sedentarietà, fumo, alcool e stress, porta il nostro organismo a invecchiare più velocemente ed ad essere più vulnerabile a patologie croniche, orali e non.

Per prevenirle è fondamentale accompagnare le sane abitudini a supporto del sistema immunitario, ad un’alimentazione sana ed equilibrata, che preferisca cibi anticariogeni e ricchi di vitamine e sali minerali.

Per altri consigli sui cibi che fanno bene ai denti, chiedi di Cristina, la naturopata di Studio Cagnin: saprà sicuramente suggerirti il modo migliore per prenderti cura del tuo corpo.

Ricevi consigli e suggerimenti per prenderti cura della tua salute orale. Iscriviti alla nostra Newsletter!

Gli ultimi articoli dal nostro Blog

Email: info@studiocagnin.com
Si riceve previo appuntamento

Istituto Lean Management

Sede di Montebelluna

Via Dino Buzzati, n.6/1
31044 Montebelluna (TREVISO) IT

Telefono: +39 0423.22366

Sede di Alano di Piave

Piazza Martiri, n. 2/A
32031 Alano di Piave (BELLUNO) IT

Telefono: +39 0439.779851

© 2021 Cagnin Studio Odontoiatrico. Tutti i diritti riservati.

Partita IVA: 02375280266